Devo fare le aste, non disegnare fiorellini

Devo fare le aste, non disegnare fiorellini

 

La realtà è sbattuta in faccia, ti arriva sul grugno come una palla o un colpo, lanciato dalla Regola. Ma non sempre la regola è giusta. A volte è fin troppo stantìa, assodata, abitudinaria … di fatto senza più alcun valore.

Questa installazione riassume un castigo. Amplificato, esagerato, realistico. La stessa frase scritta ossessivamente per essere inculcata in una mente che non può capirla. Occore costringersi ad una limitazione, quella di vivere l’arte come concetto “altro”, lontano da sè e da tutti coloro che non hanno questo talento. Un’ installazione che rappresenta la società italiana contemporanea mostrandone la sua forza e la sua cultura della regola, ferrea quanto più insensata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...